Trapianto dei capelli (PRP)

Trapianto dei capelli (PRP) - Tecnica FUE - trapianto capelli - trapianto capelli fue

PRP (PLATELET RICH PLASMA)

PRP si usa per accelerare la guarigione delle cicatrici e la crescita dei capelli dopo il trapianto. Col trattamento di PRP il risultato che cerchiamo di ottenere è quello di rivitalizzare i capelli indeboliti.

I pazienti che ricevono il trattamento PRP dopo il trapianto la guarigione è molto rapida. Le incisioni e puntini rossi che si osservano dopo l’intervento svaniscono immediatamente e la capacità di crescita dei capelli piantati aumenta.

Che cos’è PRP?

Il PRP è un plasma naturale che contiene un numero raddoppiato di trombociti arricchito di piastrine.
É basata su dei fattori di crescita e rigenerativi presenti nel nostro stesso sangue. PRP è come donare del sangue a se stessi prima dell’intervento. Siccome quello che si usa sarà il vostro sangue non si osserva nessuna reazione immunitaria o allergica.

Come si ottiene il PRP?

  1. Innanzitutto, come nelle analisi di laboratorio, vengono prelevati circa 10 cc di sangue del paziente che si vuole sottoporre al PRP.
  2. In condizioni sterili, per arricchire il contenuto di trombociti, un kit speciale viene inserito.
  3. Centrifugando, le sue cellule vengono separati, rendendoli più ricchi del trombocito.

Grazie a queste operazioni il contenuto di trombocito nel PRP può essere aumentato tra 4-8 volte. Le ricerche confermano che l’effetto positivo sui follicoli è reso possibile tramite il contenuto di growth factor nei trombociti.

Come si applica il PRP?

Il PRP viene applicato sul cuoio capelluto con la tecnica di iniezione, è indolore e va applicato in poco tempo(2-3min). Dopo l’intervento il paziente può tornare alla vita quotidiana. Non si nota nessuna lesione o gonfiore dopo l’applicazione.

Tutte le persone che hanno avuto l’esperienza della caduta dei capelli o indebolimento per motivi genetici o stagionali possono candidarsi al metodo PRP.

PRP nel trapianto dei capelli

Ci sono tre applicazioni funzionali di PRP nel trapianto dei capelli.

  1. Aumentare la resistenza e longevità dei follicoli dopo il trapianto (la FUE col PRP)
  2. Accelerare la guarigione dopo il trapianto.
  3. Rivitalizzare i follicoli trapianti dopo il trapianto e stimolarli.

Ci vuole un po’ di tempo tra il prelievo dei follicoli dalla zona donatrice e trasferirli alla zona ricettiva. Durante questo periodo, é molto importante mantenere la vivacità e fertilità dei follicoli. Dunque, i follicoli prelevati vengono conservati in un ambiente congelato nelle soluzioni preparati specialmente.

Aggiungere PRP nelle soluzioni da conservare o lavare i follicoli direttamente con la soluzione PRP è una nuova applicazione che immediatamente crea dei risultati efficaci. L’effetto che si vuole ottenere e l’aumento della vivacità o longevità dei follicoli, l’accelerazione della guarigione delle cicatrici e stimolare i follicoli per produrre nuovi capelli.

PRP ha gli effetti collaterali?

Il sangue che si usa nel PRP è lo stesso dell’individuo. Non ci sono reazioni o rischi di infezione, allergica.  Sarebbe come donare del sangue a se stessi.

L’effetto del PRP può avere diversi risultati su ogni persona. PRP è un metodo utile ma le aspettative dopo il trapianto devono essere realistiche, il PRP aiuta la guarigione.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

INFO ITALIA

INFO ITALIA

Telefono
RECAPITO TELEFONICO | +39 391 796 8129

INFO SPAGNA

INFO SPAGNA

Telefono
RECAPITO TELEFONICO | 91 418 7929
Telefono
MADRID | +34 602 680 652
Telefono
BADAJOZ | +34 625 673 284

INFO FRANCIA

INFO FRANCIA

Telefono
RECAPITO TELEFONICO | +39 391 796 8129